Citroen-C3-luglio-2016

Nuova C3: la nuova offensiva di Citroen

Citroën ha presentato Nuova Citroën C3, reinventando un best-seller che ha venduto oltre 3,5 milioni di esemplari dal 2002. Con la sua personalità colorata, Nuova C3 riscrive i codici del mercato con freschezza e ottimismo. Il suo sguardo unico e gli elementi grafici caratterizzanti le conferiscono un look energico e rassicurante. Uno stile audace, dal forte potenziale di personalizzazione. L’abitacolo di Nuova C3 è studiato per offrire il massimo confort e trasformare i viaggi in momenti di relax. Nuova C3 è infine sinonimo di tecnologia, con un equipaggiamento in esclusiva mondiale, la ConnectedCAM Citroën™, una telecamera HD integrata nella vettura, per condividere immagini e video. Continua a leggere

Fiat-500-Riva

Fiat 500 Riva: simbolo della grande bellezza italiana

 

Nel 1957, la nascita della Fiat 500 contribuì a motorizzare un Paese in rapida evoluzione, creando un’automobile di culto venduta in oltre 4 milioni di esemplari nel mondo. Erano gli anni della Dolce Vita, nel corso dei quali l’Italia ripartiva con slancio ed entusiasmo. Il mitico “cinquino” non solo soddisfaceva il nuovo bisogno di mobilità in modo accessibile, ma rappresentava appieno la voglia di vivere di un’intera generazione. La stessa espressione di vitalità si ritrovava nell’Aquarama, l’imbarcazione Riva che in quegli anni era sinonimo di eleganza e perfezione. Un autentico status symbol, fatto di materiali pregiati, dettagli curati all’inverosimile e la migliore esperienza artigianale.

Ora, presso tutte le concessionarie Fiat, è possibile ordinare la nuova Fiat 500 Riva. L’esclusiva serie speciale si distingue per scelte estetiche uniche e dettagli preziosi: è stata infatti concepita in collaborazione con Riva, marchio storico della nautica mondiale e da sempre sinonimo di eleganza e stile italiano. Stile che si esprime ad esempio nella plancia: il pomello del cambio è in mogano, lavorato dal pieno, e la plancia in mogano con intarsi in acero. Si tratta di essenze pregiate impiegate ancora oggi nella realizzazione degli yacht Riva, riproposti sulla 500 attraverso una lavorazione appannaggio di vetture di altissima gamma, connubio tra raffinata tecnologia e alta manualità.

L’icona Fiat si sposa con il fascino senza tempo di Riva, per una vettura che racchiude in sé le caratteristiche stilistiche e progettuali di entrambi i marchi. Due miti assoluti, nell’automobilismo e nella nautica, s’incontrano creando un nuovo oggetto del desiderio, simbolo della grande bellezza italiana.
Il listino parte da 17.900 euro per la versione 1.2 a benzina da 69 CV. In occasione del lancio la cabrio sarà proposta allo stesso prezzo della berlina.
Anche in veste cabrio, la nuova Fiat 500 Riva esprime uno stile inimitabile fatto di essenze pregiate e di passione per i dettagli, per rendere ogni viaggio una crociera esclusiva.

 

Una vettura che nasce dal mare per sedurre la città

La nuova 500 Riva si rivolge a un pubblico che ricerca sulla terraferma la stessa esclusività di un Aquariva Super – il modello iconico dell’attuale produzione Riva – e l’accessibilità che ha reso la 500 un’icona: materiali di qualità e uno stile unico per rivivere nei percorsi urbani le emozioni di una crociera.
Il “Blu Sera” della carrozzeria è il colore esclusivo per questa serie speciale limitata e fra i più apprezzati della gamma proposta per Aquariva Super, yacht emblema del cantiere italiano ed erede del mitico Aquarama.
Per la versione cabrio è prevista una nuova capote di colore blu, realizzata in esclusiva per questa versione, mentre il nero del tetto panoramico sulla berlina le conferisce particolare eleganza.

Dettagli unici impreziosiscono la livrea: le calotte degli specchi sono cromate così come le maniglie e la modanatura sul cofano che sottolinea l’andamento avvolgente del cofano, in armonia stilistica con le imbarcazioni Riva. Inoltre, un doppio tratto di color acquamarina esalta il profilo morbido della 500: lo percorre all’altezza della linea di cintura e richiama la linea di bellezza degli yacht. Inediti ed esclusivi, infine, i cerchi di lega leggera da 16″ a venti razze con una specifica finitura blu, concepita unicamente per questa serie. Una serie speciale davvero firmata Riva: è l’unica 500, infatti, che lascia spazio al logo del “mito” della nautica sul cofano posteriore, e la firma si ritrova sul passaruota, sull’inserto in legno della fiancata e sulla plancia.

 

A bordo, emozioni e comfort

All’interno, la fascia centrale della plancia, in mogano verniciato a mano con intarsi in acero, restituisce agli occupanti il calore lussuoso della vita a bordo, come sottolineato dal logo Riva. La realizzazione della plancia ha richiesto un innovativo processo ingegneristico: per garantire stabilità, flessibilità e resistenza perfetta nel tempo, il legno viene applicato su un guscio di carbonio ultraleggero. Per gli intarsi in acero occorre un’inserzione manuale che rende unica ogni singola creazione. Il legno, quindi, il più naturale degli elementi, si sposa con l’avanzata tecnologia per un risultato di assoluta eccellenza, come avviene sulle imbarcazioni Riva: perfetta unione tra ultimate technology e alta manualità.
Sono in mogano anche i battitacco e il pomello del cambio, lavorato dal pieno, mentre per i sedili è stato scelta una esclusiva pelle firmata Poltrona Frau® di colore avorio, a cannelloni sulle sedute con cuciture avorio di tonalità diversa. I cadenini sono blu sera, come i profili delle cinture di sicurezza, anch’esse avorio. Colori e materiali richiamano l’ambiente esclusivo di Aquariva Super, offrendo emozioni e comfort.
La cura dei dettagli è ovunque, in un complesso cromatico coerente ed elegante: i tappetini sono proposti nello specifico con bordo avorio e cuciture a contrasto “Blu Sera”, così come il tappeto bagaglio che presenta un inserto ligneo firmato Riva.

 

Una gamma motori completa

La nuova 500 Riva offre motorizzazioni brillanti nelle prestazioni, ma contenute nei consumi e rispettose dell’ambiente come dimostra l’omologazione Euro6.
Disponibile il collaudato campione di parsimonia 1.2 Fire da 69 CV. Questo propulsore adotta un nuovo alternatore intelligente, un pacchetto aerodinamico specifico e nuovi pneumatici che garantiscono una ridotta resistenza al rotolamento e all’usura. L’insieme di queste evoluzioni si traduce in un concreto risparmio nei costi di gestione e in un impatto ambientale all’insegna della sostenibilità: un dato su tutti, le emissioni di CO2 si assestano ad appena 99 grammi al chilometro.

Su una vettura così esclusiva non poteva mancare il motore a gasolio 1.3 Multijet da 95 CV. La Fiat 500, infatti, si conferma l’unica vettura nel suo segmento a proporre un turbodiesel. Il 1.3 Multijet rappresenta il fiore all’occhiello dell’ingegneria motoristica firmata FCA e assicura grande autonomia insieme a bassi costi di gestione, senza tralasciare comfort e piacere di guida.  Con una potenza di 95 CV, erogata a 3.750 giri/min, consente di raggiungere una velocità massima di 180 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in 10.7 secondi. Inoltre, l’adozione di un turbocompressore a geometria variabile permette al propulsore di esprimere una coppia elevata ai bassi regimi: 170 Nm a 1.250 giri/min e una coppia massima di 200 Nm da 1.500 giri/min, a ulteriore beneficio di elasticità di marcia e piacevolezza di guida.
A seconda del motore, sono disponibili cambi meccanici a 5 o 6 marce oppure il robotizzato Dualogic.

 

Comfort, sicurezza e infotainment

La nuova serie speciale si propone al pubblico con una dotazione davvero ricca. Oltre ai dettagli estetici che la rendono unica, la Fiat 500 Riva garantisce sicurezza grazie a sette airbag, ABS completo di sistema EBD (Electronic Brake Distribution), ESC (Electronic Stability Control), ASR (Anti Slip Regulation) Hill Holder, che assiste il guidatore nelle partenze in salita e HBA (Hydraulic Brake Assistance) che aiuta nelle frenate di emergenza. Di serie anche climatizzatore automatico, fari fendinebbia, luci diurne a led e schermo TFT personalizzato con sfondo acquamarina e logo Riva.
Inoltre, sulla plancia spicca UconnectTM 7″ HD LIVE touchscreen con “tablet effect” e display HD, , che fornisce una grande varietà di funzioni a iniziare dai servizi UconnectTM LIVE offerti di serie, oltre alla disponibilità del sistema vivavoce con tecnologia Bluetooth e riconoscimento vocale e di tante opzioni musicali, in aggiunta alla radio FM/AM. Il conducente può connettere infatti i suoi dispositivi multimediali via USB o tramite l’ingresso ausiliare 3.5 mm (Jack) o ancora può effettuare lo streaming di musica via Bluetooth da smartphone compatibili. A richiesta, la radio digitale (DAB) e il navigatore 3D TomTom integrato.

 

lmpianto BeatsAudioTM

La nuova Fiat 500 Riva offre la più recente esperienza audio offerta da Beats by Dr. Dre, il sistema progettato per rivoluzionare il modo in cui la musica può essere ascoltata all’interno dell’abitacolo. A richiesta, il cliente può infatti equipaggiare la propria vettura anche con l’esclusivo impianto BeatsAudioTM, sviluppato in collaborazione con Beats by Dr. Dre. In particolare, l’impianto BeatsAudioTM vanta una potenza totale di 440 Watt e dispone di un amplificatore digitale a  8 canali che integra un avanzato algoritmo di equalizzazione in grado di ricreare l’intero spettro sonoro che un artista sperimenta durante le registrazioni in studio.
In dettaglio, le componenti del sistema audio Beats AudioTM sono: un amplificatore a 8 canali con 440 Watt di potenza; due tweeter a cupola posizionati nei montanti anteriori; due midwoofer da 165 mm nelle portiere anteriori; due fullrange da 165 mm nei fianchetti posteriori; e un subwoofer da 200 mm posto nel vano ruota di scorta, al centro nel bagagliaio.
Considerando anche lo schermo TFT per il tachimetro e gli strumenti di guida, la plancia della vettura consente una “fully-digital driving experience”, ferma restando la classica impostazione della plancia di 500, con lo strumento di guida circolare e i pulsanti tondi.

 

connettivita-auto

Il mercato delle tecnologie per la connettività in auto triplicherà il suo valore nei prossimi 5 anni

“Entro il 2021 il mercato globale delle tecnologie per la connettività in auto varrà circa 122,6 miliardi di euro, contro i 41 miliardi stimati nel 2016. Vi sarà pertanto un incremento di 82,3 miliardi di euro (+204,2%).”  Si tratta di una previsione derivante da uno studio di PwC, società di consulenza internazionale, elaborato e reso noto in Italia dall’Osservatorio Autopromotec. Continua a leggere

Il blog di Raccoltaauto.it