On the starting grid: Customers can now place their orders for the Opel Insignia GSi Grand Sport and Sports Tourer.

Nuova Opel Insignia GSi: sensazioni sportive al top

  • Sensazioni sportive al top: diventare pilota di Insignia GSi a partire da €43.550
  • Motori potenti: il BiTurbo diesel o il turbo benzina
  • Un meccanismo ad orologeria: il telaio FlexRide e la trazione integrale con torque vectoring
  • Seducente: paraurti, soglie laterali e spoiler posteriore con l’originale design GSi
  • Massimo comfort con il DNA della granturismo: i nuovi sedili integrali certificati da AGR
  • Ammiraglia su misura: Insignia Grand Sport e Sports Tourer disponibili in versione GSi

Opel Insignia GSi è stata presentata in anteprima al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte. Tra poco chiunque voglia provare questa bomba può finalmente soddisfare i propri desideri, grazie all’apertura degli ordini della dinamica ammiraglia Opel. I prezzi di Insignia GSi partiranno da €43.550 (prezzo chiavi in mano in Italia, IPT esclusa) per la versione Grand Sport. La vettura promette il massimo piacere di guida su tutti i tipi di strada. Chi desidera condividere l’esperienza della sportività con tutta la famiglia potrà scegliere la GSi Sports Tourer, a partire da €44.550, in grado di offrire un’esperienza di guida altrettanto soddisfacente con una vettura spaziosa e pratica.

“Insignia GSi ha lasciato il segno al Salone di Francoforte, grazie al suo stile senza compromessi. I nostri clienti avvertono subito una sensazione particolare appena impugnano il volante sportivo”, ha dichiarato Peter Küspert, Managing Director Sales and Marketing di Opel Automobile GmbH. “È il momento di cambiare. Da oggi, tutti gli appassionati di automobili sportive possono ordinare Insignia GSi. Avranno una vettura per veri intenditori – estrema, precisa ed efficiente”.

La versione di ingresso, Insignia GSi Grand Sport, monta il BiTurbo diesel 2.0 litri da 154 kW/210 CV che eroga ben 480 Nm di coppia a 1.500 giri (Consumi ufficiali della GSi 2.0 BiTurbo secondo il Nuovo ciclo di guida europeo NEDC: ciclo urbano 8,9 l/100 km, ciclo extraurbano 6,1 l/100 km, ciclo misto 7,3 l/100 km, emissioni ufficiali di CO2 nel ciclo misto 192 g/km).

Chi preferisce equipaggiare la propria GSi con un brillante motore turbo benzina potrà scegliere il 2.0 litri da 191 kW/260 CV (Consumi ufficiali di carburante secondo il Nuovo ciclo di guida europeo NEDC: ciclo urbano 11,2 l/100 km, ciclo extraurbano 7,1 l/100 km, ciclo misto 8,6 l/100 km, emissioni ufficiali di CO2 nel ciclo misto 197 g/km) a breve disponibile a partire da €44.850. Il turbo 2.0 genera una coppia massima di 400 Nm da 2.500 a 4.000 giri. Con questa unità, Insignia GSi Grand Sport passa da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi e raggiunge una velocità massima di 250 km/h.

Entrambe le motorizzazioni sono abbinate al telaio FlexRide dall’impostazione particolarmente dinamica, alla trazione integrale attiva con torque vectoring, agli pneumatici Michelin Pilot Sport 4 S ad alta aderenza e al nuovo cambio automatico a otto velocità che può essere azionato anche manualmente, con le levette al volante.

Puro magnetismo

Alla base del massimo piacere di guida e di queste performance si trova il nuovo telaio di Insignia GSi: molle più corte abbassano la GSi di 10 millimetri e gli speciali ammortizzatori sportivi riducono al minimo i movimenti della carrozzeria. Su qualsiasi curva e in qualsiasi movimento si percepisce esattamente dove è stata sviluppata Insignia GSi: sul Nordschleife del Nürburgring, il circuito più impegnativo del mondo.

Il telaio meccatronico FlexRide regola ammortizzatori e sterzo nel giro di poche frazioni di secondo; il sistema adatta anche in modo ottimale la taratura del pedale dell’acceleratore e dei punti di cambiata del cambio automatico a otto rapporti. In base alla modalità scelta – Standard, Tour o Sport – sterzo e acceleratore rispondono in modo ancora più diretto. In esclusiva sulla GSi è presente la modalità Competition, attivata con il tasto ESP. Una doppia pressione consente ai guidatori più abili di avere maggiore imbardata ed esclude il controllo della trazione. Se chi si trova al volente di Insignia GSi vuole davvero tenere tutto sotto controllo, può cambiare le marce del cambio automatico utilizzando le levette al volante.

La trazione integrale Twinster con torque vectoring, unica nel segmento, è la perfetta compagna del telaio sportivo. Il tradizionale differenziale sull’asse posteriore è sostituito da due frizioni, che trasmettono la potenza in modo più preciso a ciascuna ruota. Ciò significa che Insignia GSi segue esattamente la linea voluta dal guidatore. Inoltre i freni Brembo garantiscono eccellenti prestazioni anche alle velocità più elevate.

Ci si sente immediatamente un pilota da corsa

Questi ingredienti creano un’esperienza di guida estremamente attiva, in linea con l’aspetto sportivo di Insignia GSi. Le grandi prese d’aria anteriori cromate, i paraurti della GSi e le soglie laterali oltre allo spoiler posteriore a richiesta sulla Grand Sport lo dimostrano fin da subito: ecco una vera sportiva. Alla guida si può godere dei sedili ergonomici di serie, certificati dagli esperti di postura di AGR, oppure si possono scegliere i sedili sportivi in pelle sviluppati specificamente per la GSi, caratterizzati dall’alto schienale con poggiatesta integrato, e dotati delle tipiche funzioni di comfort come ventilazione, riscaldamento, massaggio e imbottiture laterali regolabili. La pedaliera sportiva in alluminio, presente di serie, aggiunge un ulteriore tocco di sportività. Sulla GSi la visibilità è sempre perfetta grazie ai fari anteriori IntelliLux LED® a matrice (diponibili su richiesta) che non abbagliano gli altri automobilisti. Con tutte queste caratteristiche, Opel Insignia GSi offre un piacere di guida senza paragoni, nelle versioni Grand Sport e Sports Tourer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *